Eventi, LE NEWS

Per gli amanti del Giallo…


Lunedì 9 maggio alle ore 18,30 sarò ospite del programma Giallo di Sera, organizzato da Puntozip, la cultura in un piccolo spazio. La puntata di lunedì sarà dedicata al mio “Delitti negati nei sacri sotterranei” (Ianieri Edizioni) in un originale e divertente format di intervista al buio.

Il programma verrà trasmesso in diretta lunedì 9 maggio alle ore 18,30 ai seguenti link:

Per chi è su Facebook https://www.facebook.com/puntozipnet dove si potrà commentare e porre domande.

Sul canale Twitch https://twitch.tv/PuntoZip_

Per chi non fosse “social” sarà comunque possibile seguirla all’indirizzo dedicato https://www.puntozip.net/diretta

Come ho detto sia i contenuti dell’intervista che gli intervistatori sono sconosciuti anche a me. Quindi vi invito a seguire la trasmissione all’insegna del mistero e della suspense. La trama coinvolgente del romanzo, attraverso inaspettati colpi di scena, porta a scoprire il drammatico intreccio di storie sordide e permette di scendere perfino all’interno dei sotterranei vaticani.

Vi aspetto!

https://danielaalibrandi.com/2021/11/28/dove-acquistare-delitti-negati-nei-sacri-sotterranei/

Standard
DELITTI NEGATI NEI SACRI SOTTERRANEI - RASSEGNA STAMPA, INTERVISTE - Rassegna stampa, LE NEWS, Trasmissioni televisive e radiofoniche

Lo Scaffale del Tg Lazio RAI3 dedicato a “Delitti negati nei sacri sotterranei”- IL VIDEO


Di seguito il video del titolo del telegiornale dedicato al commissario Rosco

E per chi vuole vedere il Tg Lazio RAI 3 delle 14:00, la Rubrica Lo Scaffale, curata dalla giornalista Rossana Livolsi, inizia al minuto 15,30:

https://www.rainews.it/tgr/lazio/notiziari

https://danielaalibrandi.wordpress.com/2021/11/28/dove-acquistare-delitti-negati-nei-sacri-sotterranei/
Standard
LA STAMPA, LE NEWS

“Delitti Postdatati” non manca mai su “Lo Scaffale”!


Questa volta a ospitare il mio “Delitti Postdatati” è Lo Scaffale del periodico RAI Nuova Armonia. Uno spazio significativo dedicato alla trama del romanzo che descrive non solo la Roma degli anni Ottanta, ma affonda le radici nell’aprile del Quaranta, all’indomani dell’emanazioni delle leggi razziali e alla vigilia dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, quando era forte la presenza nazista nella capitale.

“Tra ricordi, vecchie lettere e amori sbagliati…” il lettore si troverà a camminare per i vicoli e a entrare in antichi locali come il Caffè Greco, quando tra gli avventori spiccavano uomini con la divisa nazista. Quegli ultimi giorni di pace, lo sfarzo dei festeggiamenti per il compleanno del Fuhrer presso Villa Wolkonsky, l’ambasciata tedesca a Roma, così come la situazione venutasi a creare nella capitale dopo l’emanazione delle leggi razziali, sono descrizioni frutto di una vasta ricerca.

E a muoversi nella intricata vicenda, che viene da lontano, è la squadra del commissario Rosco.

Così lo dipinge Salvina Pizzuoli per Tuttatoscanalibri: “Capelli rossi, occhi chiari, barba e baffi di fuoco, alto, sovrappeso, vicino alla quarantina, combatte con il diabete e la pressione alta, carattere ruvido e vita privata disastrata, cui fanno da contrappeso acume e intuito nella ricerca della soluzione eventualmente glissando sul rispetto delle regole”

Questo romanzo, ospite della trasmissione Incontri d’autore di RAI Radio 1 del 3 ottobre 2021, è vincitore del Premio Poliziesco Gold 2020 al concorso Gold Crime di Carlo de Filippis. E’ stato ospite di importanti rassegne letterarie come Libri in strada e Parole e musica, presentato allo Human Rights Festival nell’ambito dell’Estate Romana 2021 e presso la Biblioteca della Camera dei Deputati il 25 marzo u.s. nell’ambito del convegno Gli scrittori per la Pace. È inoltre in esposizione permanente alla Fiera Italiana dello Scrittore, una ribalta internazionale.

Link alla trasmissione di RAI Radio Uno:

https://www.raiplaysound.it/audio/2021/09/INCONTRI-DAUTORE-2ea0a2ec-d9c9-4fa0-83f1-b6f8ae99a898.html?fbclid=IwAR3vxCAFnuiqqO7cdjHqtEJFZB5teAWaVogaie47L3aWPa_-5qQZGZcW19k

Dalla recensione di Tuttatoscnalibri: ” E c’è anche la storia infatti, quella con la S maiuscola, quella che recentemente ha mostrato aspetti spietati dell’animo umano, che riaffiora e tinge di nero cose, persone e tutto ciò con cui è venuta a contatto. E c’è una voce fuori campo che si connota per una grafia diversa al termine di alcuni capitoli, non nuova tra le strategie narrative dell’autrice, ma che ha un suo spazio efficace e sa tingersi di un profondo giallo” https://tuttatoscanalibri.com/2021/06/24/daniela-alibrandi-delitti-postdatati-vincitore-del-premio-poliziesco-gold-2020-recensione-di-salvina-pizzuoli/.

Dove acquistare il romanzo:

https://danielaalibrandi.com/2021/06/18/dove-acquistare-delitti-postdatati/

Standard
LE NEWS

“Un mondo senza libri è un mondo di sete”


Così diceva Stephen King e io trovo che non ci sia definizione più appropriata per descrivere quella che è l’urgenza di leggere. Sia rilassante, irritante o stimolante, la lettura è per me la forma più alta di libertà, così come lo è la scrittura. Ho spesso detto che “quando si regala un libro si regala un mondo” e credo fermamente che, nonostante l’universo virtuale che ci fanno vivere i social e il web, alla fine la lettura tornerà ad avere lo spazio privilegiato che merita, anche per le future generazioni.

Ho sempre amato i libri, sin da bambina, e appena tredicenne ho letto tutte le opere di Hemingway, sentendo di possedere quel seme che mi avrebbe condotta un giorno a scrivere. Ho amato Gabriel García Márquez e i suoi libri, primo tra tutti Cent’anni di solitudine, Betty Smith, Elsa Morante, e talmente tanti autori e autrici che sarebbe impossibile elencarli tutti.

E ho scritto anch’io, il sogno che albergava in me si è realizzato.

In questa che è la Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore, mi piace ricordare l’idea che ha dato origine alla sua celebrazione, che è nata in Catalogna quattrocento anni fa. Infatti il 23 aprile 1616 morirono due pilastri della letteratura mondiale, Miguel de Cervantes e William Shakespeare. Tuttora in Catalogna si usa regalare una rosa per ogni libro venduto in questo giorno.

Quindi Buona Giornata Mondiale del Libro, da festeggiare leggendo e regalando libri, cercando di far sbocciare nell’animo dei bambini e dei giovani quella sana “urgenza” che li porti a immergersi e a scoprire gli innumerevoli mondi nascosti nelle pagine e nel profumo di un libro.

https://danielaalibrandi.com/category/dove-acquistare-i-miei-libri/

https://danielaalibrandi.com/2022/04/19/e-che-dire-di-un-bel-viaggio-a-vienna/

Standard
LE NEWS

E che dire di un bel Viaggio a Vienna?


“Viaggio a Vienna” in una super promozione insieme ai bellissimi gialli della Morellini Editore! Non perdete l’occasione da oggi fino al 2 maggio.

https://www.morellinieditore.it/libri-in-offerta-p2.html?fbclid=IwAR1d0nr9_SytiZgeR5fZoZTTJtLKTe0N3idbFzt4KsLBOSDWZ3BDLdJpwII

Un libro dalla trama avvolgente che ha ottenuto la segnalazione dei circoli letterari italiani come uno dei più bei romanzi del 2020 ed è stato inserito nel Torneo Robinson di Repubblica 2021. “Viaggio a Vienna” è un tragitto all’interno dell’animo umano e nelle affascinanti atmosfere della capitale viennese. Uscito su settimanali a tiratura nazionale come Mio, su L’Ortica del Venerdì e sul quotidiano La Voce e sul periodico RAI Nuova Armonia, il romanzo è stato anche ospite delle rubriche Incontri d’Autore di RAI Radio 1 e Eat Parade del TG2.

https://danielaalibrandi.com/2020/10/17/dove-acquistare-viaggio-a-vienna/

Il romanzo è in esposizione permanente alla Fiera dello Scrittore del Libro e del Lettore, una ribalta internazionale. https://www.fieraitalianadelloscrittore.it/archives/espositori/alibrandi-daniela-6/

Standard
LE NEWS

Belle novità dalla Francia!


Un ringraziamento di cuore ai miei lettori d’Oltralpe, che dimostrano sempre il loro apprezzamento verso i miei lavori. Ed è stata una bella sorpresa per Pasqua scoprire che la mia antologia “I doni della mente” era ieri al n.1 nella classifica dei best seller in letteratura italiana per bambini e adolescenti, al n. 8 in letteratura italiana e al n. 83 nella classifica dei libri per bambini e adolescenti in lingua straniera.

Ma non è l’unica soddisfazione che ho ricevuto dagli sconosciuti lettori francesi perchè, oltre alle belle recensioni a cinque stelle con cui negli anni hanno valutato i miei romanzi, come “Nessun segno sulla neve”, “Un’ombra sul fiume Merrimack” e “Il bimbo di Rachele”, nello scorso mese di febbraio hanno reso possibile l’ascesa di “Delitti Postdatati” (Ianieri Edizioni) al n. 24 dei best Seller polizieschi in lingua italiana, e di “Delitti fuori orario”verso la vetta dei 100 Best Seller nella classifica della letteratura in italiano.

Nel frattempo anche “Delitti negati nei sacri sotterranei” raggiungeva i primi posti nella classifica di Amazon Italia dei gialli su crimini internazionali.

Insomma dei bellissimi traguardi per la trilogia giallo noir e per l’antologia che raccoglie i miei racconti brevi, vincitori di premi letterari nazionali. Il racconto breve è quello che più di ogni altra forma esprime l’intensità dei sentimenti e delle situazioni perchè, almeno nella mia esperienza, si scrive di getto, senza le molteplici riflessioni che fanno parte della stesura di un romanzo.

Non posso quindi che augurare una buona lettura ai miei amici in Francia, sperando di poter avere un giorno l’occasione di incontrarli nella loro terra, come ho avuto il grande piacere di fare, tempo fa, in un indimenticabile evento letterario a Londra, incontrando i miei lettori inglesi.

https://danielaalibrandi.com/category/dove-acquistare-i-miei-libri/

https://danielaalibrandi.com/2017/07/09/dove-acquistare-i-doni-della-mente/

Standard
LE NEWS

Buona Pasqua!


Una festa che, pur non avendo lo stesso significato per tutti, rappresenta comunque la rinascita e il rinnovamento e viene festeggiata con pittoresche e affascinanti tradizioni nelle diverse culture. Quindi tanti auguri a tutti, per una Pasqua che credo sia soprattutto di speranza!

Un saluto da me con un significativo Screenshot

Standard
I Miei Racconti, LE NEWS

C’è un modo diverso di vedere nell’Ultima prospettiva…


Un racconto da leggere nella strepitosa rappresentazione di Ortica Web, uscito anche sull’Ortica del Venerdì cartaceo di oggi 1 aprile. Tengo moltissimo a questo mio scritto e la redazione del giornale, che ringrazio di cuore, ha valorizzato nel modo migliore i contenuti, postandolo anche nei titoli di copertina!

Potete leggerlo al seguente link:

https://www.orticaweb.it/lultima-prospettiva/?fbclid=IwAR3jVGO5ecmYFdtuVLo5rp7WidkXUdHaKGa-eNrq1tw4h4-Tbt8nLFiq24s

Copertina presa dall’articolo di redazione

Standard
LE NEWS

Se vi si rifugiano gli Elfi…


Due passi nell’antica ed etrusca Cerveteri e si scoprono molteplici scorci e caratteristiche botteghe dall’atmosfera unica. Tra queste, a Piazza Risorgimento, c’è il caffè libreria Il Rifugio degli Elfi, un luogo dove si possono gustare leccornie e bevande, immersi nella buona letteratura. Barbara, che gestisce il locale, ha fatto una scelta di qualità, offrendo ai suoi ospiti una gamma di bellissime pubblicazioni, in un ambiente intimo e caldo, dove si viene calamitati e dal quale si fa fatica ad uscire.

Tra gli altri, sono in bella mostra anche alcuni dei miei romanzi, ed è corroborante poter prendere degli scatti attorniata dalle copie. La trilogia di gialli noir pubblicata da Ianieri Edizioni, con “Delitti fuori orario”, “Delitti Postdatati” e “Delitti negati nei sacri sotterranei”, il romanzo pubblicato da Del Vecchio Editore “Una morte sola non basta”, per non parlare di “Viaggio a Vienna” (Morellini Editore) o di “Nessun segno sulla neve” e “I misteri del vaso etrusco” di cui Universo Editoriale ha curato le magnifiche edizioni.

Insomma, direi che in una visita alla pittoresca cittadina di Cerveteri non può mancare una sosta al Rifugio degli Elfi!

https://danielaalibrandi.com/category/dove-acquistare-i-miei-libri/

Standard
Eventi, LE NEWS

Alla Biblioteca della Camera dei Deputati si è parlato della Pace…


La Pace declinata in tutte le forme letterarie, un incontro colmo di significato ieri alla Biblioteca della Camera dei Deputati. Tra versi poetici e letture, le ore sono trascorse in un’atmosfera speciale. Molti gli omaggi a chi fino dall’antichità ha saputo dare il giusto valore a questo concetto, e ricordi toccanti di personaggi che all’ideale di Pace hanno dedicato la loro opera, come Davide Sassoli da poco scomparso. Anch’io, che credo fermamente nell’arma potente che abbiamo noi scrittori, ho contribuito con alcune letture tratte da “Delitti Postdatati”(Ianieri Edizioni). Il romanzo infatti narra di come la pace può facilmente precipitare nella guerra e la guerra trasformarsi in una inesorabile vendetta. Il mio ringraziamento alla FUIS per aver organizzato un evento tanto significativo e per la bellissima opportunità che mi ha offerto.

Fuori c’era la mia Roma, il suo centro sempre carico di emozioni, il Pantheon, le carrozzelle con i pazienti cavalli e l’orgoglio di camminare sugli antichi sanpietrini. Un pomeriggio particolare nel quale assaporare la vera essenza della città eterna coniugata alla bellezza dell’arte e della letteratura.

Standard
I Miei Racconti, LE NEWS

La Magia del Fiume


Immagine di copertina tratta dall’articolo di Orticaweb.it

Uno spazio magnifico quello riservato al mio racconto “La Magia del Fiume” da Orticaweb e sul cartaceo dell’Ortica del Venerdì. Il racconto toccante, che porta in un’atmosfera favolistica. Da Leggere!

https://www.orticaweb.it/la-magia-del-fiume-di-daniela-alibrandi/?fbclid=IwAR0uHIJ7QGqhUw0nMvhDqjVRYRu3Vzo6XzYnHB3KJJ62ixmH27wil77Of8M

“…Lo scorrere lento del fiume lo aiutava ad addormentarsi e cullava i suoi sogni, i ratti che squittivano attorno a lui custodivano il segreto di quelle notti e al mattino il volo dei gabbiani gli faceva immaginare delle storie leggere…”

Standard
Eventi, LE NEWS

“Delitti Postdatati”e il tema della pace alla Biblioteca della Camera dei Deputati


E’ davvero un onore essere ammessa tra gli autori che parteciperanno all’evento di venerdì 25 marzo, presso la Biblioteca della Camera dei Deputati, dedicato al tema della pace. E non poteva esservi un testo più adatto a una tale tematica, tanto delicata quanto attuale, del romanzo “Delitti Postdatati”, pubblicato da Ianieri Edizioni nel mese di giugno 2021, nella collana editoriale Notturni.

Cos’è che fa precipitare verso la guerra e com’era la Roma degli anni Quaranta, all’indomani dell’emanazione delle leggi razziali e poco prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale? Che situazione si viveva in quegli strani giorni con la forte presenza dei nazisti nella città eterna?

“Delitti Postdatati” risponde a queste domande con una trama intrecciata e ricca di supense, dove Mariuccia, una donna che ha scontato tre anni di prigione, cerca il reinserimento nella società civile degli anni Ottanta. Ci riuscirà grazie all’interessamento di Raimondo, un impiegato del sindacato a cui si è rivolta, che la colloca come donna delle pulizie a ore in tre famiglie della Roma bene. Il lunedì e il mercoledì da un’amabile anziana che vive all’Aventino. Il martedì e il giovedì presso la famiglia di un avvocato nel quartiere dell’Eur, e il venerdì a Colle Oppio nel sontuoso attico di un uomo single. Ma la scelta di Raimondo non è affatto casuale. Mariuccia avrà, infatti, il compito di scoprire quanto più possibile sull’inquietante passato dell’anziana Luisa, fino a ricostruire il mistero che la lega alle altre due famiglie dove lei presta servizio.

E il segreto dell’anziana Luisa si perde nei lontani anni Quaranta e verrà fuori attraverso le lettere d’amore scritte dal suo amante nazista, del quale era stata perdutamente innamorata, e con la scoperta di documenti ben diversi, da lei custoditi in uno scrigno. I tre omicidi che avverranno subito dopo faranno decollare una storia già ricca di suspense con inaspettati colpi di scena.

Verrà fuori la Roma di quegli anni, descritta con garbo nel fascino di alcuni luoghi come l’antico Caffè Greco o la passeggiata del Pincio, ma con rigore nello sfarzo dell’ambasciata tedesca a Roma, durante i festeggiamenti per il compleanno di Hitler, nella rappresentazione degli appartamenti riservati ai Feldmarescialli nazisti negli eleganti hotel della Capitale. Una narrazione frutto di impegnative ricerche.

E sarà impattante la contraddizione di sentimenti d’amore, scritti su fogli profumati di pergamena, che portano in alto a sinistra lo stemma di un’aquila dalle ali aperte, e un piccolo cerchio dove lo sfondo bianco enfatizza la croce nera e uncinata del Reich.

Ci sarà un motivo per il quale “Delitti Postdatati” ha vinto il Premio Poliziesco Gold 2020 al concorso Gold Crime di carlo De Filippis, è stato ospite di trasmissioni letterarie come Incontri d’autore di Rai Radio Uno del 3 ottobre 2021, ed è stato presentato all’Arena Elsa Morante nell’ambito dello Human Rights Festival dell’Estate Romana 2021! Ospite di importati rassegne letterarie e in esposizione permanente alla Fiera Italiana dello scrittore, del libro e del lettore, in quest’ultima settimana il romanzo ha raggiunto la vetta dei 100 Best Seller in Policier et suspense en italien in Amazon Francia e mantiene tuttora tale posizione.

Adesso, presentarlo in un ambiente tanto affascinante come la Biblioteca della Camera dei Deputati e per un tema così significativo in questo periodo più che mai, come quello della Pace con la P maiuscola, mi rempie di grande orgoglio.

https://danielaalibrandi.com/2021/06/18/dove-acquistare-delitti-postdatati/

Ricordo che “Delitti Postdatati” fa parte della trilogia giallo noir pubblicata da Ianieri Edizioni nella collana Notturni, dove figurano, con trame diverse, anche “Delitti fuori orario” e “Delitti negati nei sacri sotterranei”

Standard
LE NEWS

Fascino, storia e letteratura, un mix incantevole


Non mi stanco mai di ammirare il Castello di Santa Severa e le infinite vedute di mare che da lì si godono. Amo camminare nell’antico maniero, dove il tempo sembra essersi fermato. La Casa del Barbone, quella delle Bambole, i giardini interni e il Cortile delle Barrozze, dove ho avuto l’onore di presentare alcuni dei miei romanzi. Un fascino che non smette mai di avvolgere. Ed è singolare entrare in quella che era la Polveriera per trovarsi immersi nell’inconfondibile odore di libri della suggestiva Libreria del Mare.

Tra i tanti interessanti volumi sono in bella mostra anche i romanzi della mia trilogia noir, pubblicata da Ianieri Edizioni nella collana Notturni. I romanzi, usciti tra il settembre 2020 e il dicembre 2021, sono stati ospiti di settimanali a tiratura nazionale, di programmi radiofonici e televisivi, come A tu per tu con l’autore di Radio Bruno Brescia, Di tuttodipiù e On Air Show di Radio Roma Capitale e di trasmissioni e rubriche letterarie della RAI. “Delitti fuori orario“, finalista al concorso Mondadori Romanzi in cerca d’autore e Segnalazione Premio Speciale Giallo Noir al concorso Città di Grottammare, è stato ospite del periodico Rai Nuova Armonia e il 9 maggio 2021 della rubrica Lo Scaffale del TG Lazio Rai 3, “Delitti Postdatati”, Il 3 ottobre 2021 è stato ospite della trasmissione Incontri d’autore di Rai Radio Uno e presentato allo Human Rights Festival per l’Estate Romana 2021,“Delitti negati nei sacri sotterranei”, è stato ospite il 12 dicembre 2021 del programma Incontri d’autore di Rai Radio Uno e il 5 marzo 2022 della rubrica Lo Scaffale Tg Lazio Rai3.

https://danielaalibrandi.com/category/dove-acquistare-i-miei-libri/

Standard
LE NEWS, Le Recensioni

Finalmente la trilogia nel suo insieme in una eccezionale recensione di Tuttatoscanalibri


https://tuttatoscanalibri.com/2022/03/18/la-trilogia-di-daniela-alibrandi-ambientata-a-roma/

Una analisi accurata delle trame e dei personaggi, nella recensione a tutto campo apparsa oggi nella raffinata vetrina di Tuttatoscanalibri. Finalmente uno sguardo che spazia sulle storie e le segrete ambientazioni dei tre romanzi nei quali ho voluto celebrare il fascino di una Roma sconosciuta, fotografata in un periodo storico e sociale a noi vicino, ma lontano dalle nostre abitudini.

E’ una recensione completa, che vi invito a leggere!

Protagonista il commissario Riccardo Rosco e la sua squadra in una Roma inconsueta, segreta e sotterranea, a cavallo tra la fine dei Settanta e i primi anni Ottanta.

Capelli rossi, occhi chiari, barba e baffi di fuoco, alto, sovrappeso, vicino alla quarantina, combatte con il diabete e la pressione alta, carattere ruvido e vita privata disastrata, cui fanno da contrappeso acume e intuito nella ricerca della soluzione eventualmente glissando sul rispetto delle regole…. Continua a leggere https://tuttatoscanalibri.com/2022/03/18/la-trilogia-di-daniela-alibrandi-ambientata-a-roma/

Standard
LE NEWS

La trilogia noir, il commissario Rosco e le foto da chi legge…


Mi arrivano foto da chi, passeggiando ed entrando in libreria, trova con piacere i miei libri, e la trilogia noir (Delitti fuori orario, Delitti negati nei sacri sotterranei,Delitti Postdatati) pubblicata da Ianieri Edizioni nella collana editoriale Notturni è certamente una delle più gettonate, non solo in Italia, ma anche all’estero. In Francia, dove i miei romanzi hanno avuto sempre una grande attenzione, in questi ultimi giorni si è registrata l’ingresso di “Delitti Postdatati” al n. 24 tra i primi 100 Best Sellers dei Policiers et suspense en Italien e l’ascesa di “Delitti fuori orario” verso i Best Sellers in Littérature en italien!

Il commissario Rosco, con il suo carattere ruvido, che non riesce a nascondere una grande umanità, è sempre più amato dai lettori e dalle lettrici. Infatti il suo modo di essere e il suo aspetto fisico (alto e leggermente sovrappeso, con i capelli rosso Tiziano e la pelle ricoperta di efelidi, gli occhi verdi e “spiritati”) producono una miscela affascinante. Non saranno certo il diabete e la pressione alta a impedirgli di vivere le emozionanti avventure galanti, descritte senza veli…

Una mia affezionata lettrice, che ringrazio di cuore, mi ha inviato questa foto dalla Libreria del Mare, all’interno del Castello di Santa Severa, ed è davvero bello riceverne!

https://danielaalibrandi.com/category/dove-acquistare-i-miei-libri/

Ai primi posti in Francia:

Standard
Eventi, I MIEI PREMI LETTERARI, LE NEWS

“Women in Action”, il convegno che mi ha premiato per la mia attività di scrittrice!


PREMIO WAW 2022 – WOMEN IN ART WEEK

Il convegno che si è svolto ieri presso la Biblioteca Pasolini di Roma resterà sempre uno dei momenti più belli della mia attività letteraria. Organizzato dalla Consulta della Cultura del IX Municipio, ha ospitato le protagoniste della creatività femminile in occasione della Giornata Internazionale della Donna e in ricordo di Adele Faccio e del suo imopegno politico e sociale. Lo storico del cinema Raffaele Rivieccio, nel suo interessantissimo intervento, ha reso omaggio a “Pasolini e le Donne”.

Insieme a me molte ospiti che si sono distinte in vari campi per aver supportato, interpretato e stimolato l’universo artistico, culturale, imprenditoriale femminile. Quindi è stato un onore grandissimo avere accanto attrici come Monica Nappo, che ha interpretato il personaggio di Adele Faccio nel docufilm “Il segno delle donne”, registe come Lucilla Colonna, che ha diretto il film “Festina Lente”, e molte altre personalità.

Emozionante e inaspettato il premio WAW 2022 (Women in Art Week), conferitomi quale riconoscimento alla mia carriera di scrittrice, che mi è stato consegnato dalle mani di Massimo Gazzè, presidente della Consulta della Cultura del IX Municipio. L’incontro è stato presenziato dalla presidente del IX Municipio Titti Di Salvo.

Nel mio intervento ho parlato dell’impegno letterario nel quale ho sempre voluto trattare, in trame complesse e di genere noir, la condizione della donna italiana soprattutto dagli anni Cinquanta in poi. Fino al 1946 le donne italiane non potevano votare e, negli anni immediatamente successivi, hanno continuato a vivere una sorta di sudditanza nei confronti dell’uomo e del marito. Ho ricordato, tra i dodici romanzi pubblicati, “Una morte sola non basta” (Del Vecchio Editore), che fotografa storie diverse di violenza su due bambine, nella cornice romana che va dagli anni Cinquanta ai Settanta, “Nessun segno sulla neve” (Universo Editoriale), che tratta della rivolta studentesca e dello scotto pagato dalle ragazze del Sessantotto alla ricerca della loro emancipazione, “Quelle strane ragazze”, ambientato nel quartiere romano Coppedè, che racconta dell’utilizzo del corpo delle donne come trappole di miele a fini spionistici, e “Delitti negati nei sacri sotterranei” (Ianieri Edizioni), che in una trama giallo/noir tocca il tema della violenza domestica.

Ho sottolineato come anche nelle altre trame noir non ho mai dimenticato di delineare la condizione della donna. Abbiamo infatti ricordato “Delitti Postdatati” (Ianieri Edizioni), presentato all’arena Elsa Morante la scorsa estate, che pur essendo ambientato negli anni Ottanta affonda le radici nei Quaranta rivelando il ruolo di alcune donne all’indomani dell’emanazione delle leggi razziali. In “Delitti fuori orario” (Ianieri Edizioni) ho trattato anche del mobbing verso un’impiegata, negli anni nei quali il mobbing non era conosciuto e riconosciuto.

L’evento si è concluso con un bellissimo discorso della presidente Titti Di Salvo e con le foto di rito.

Il mio ringraziamento di cuore va agli organizzatori del prestigioso incontro, che mi hanno invitato e premiato con uno dei riconoscimenti più importanti della mia carriera.

Standard
Eventi, LE NEWS

Domani “Women in Action 2022” alla Biblioteca Pasolini di Roma


Vai al link:

Domani 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, sarò ospite del Convegno “Women in Action 2022”, che si terrà alle ore 17:00 presso la Biblioteca Pasolini, Viale dei Caduti per la Resistenza, 410/A, Roma. Il mio impegno come scrittrice nell’accendere i riflettori su ciò che è stata la condizione della donna italiana dagli anni Cinquanta ad oggi mi vede ospite insieme ad attrici, sceneggiatrici, artiste, saggiste, poetesse ed editrici in un convegno che nasce in ricordo di Adele Faccio e con un doveroso omaggio a “Pasolini e le Donne”. Un evento culturale sulla Donna, affinchè di lei non se ne parli solo nella giornata dell’8 marzo.

L’evento è aperto al pubblico.

Standard
DELITTI NEGATI NEI SACRI SOTTERRANEI - RASSEGNA STAMPA, LE NEWS, Trasmissioni televisive e radiofoniche

A RAI 3 il mistero dei “Delitti negati nei sacri sotterranei”


Oggi, sabato 5 marzo alle ore 14:00, all’interno del TG Lazio RAI 3 andrà in onda per la rubrica Lo Scaffale, curata dalla giornalista Rossana Livolsi, la trasmissione dedicata al mio romanzo “Delitti negati nei sacri sotterranei” (Ianieri Edizioni).

Molta l’emozione nel ripercorrere i luoghi e gli scenari che fanno da affascinante cornice a una trama che non lascia tregua. Borgo Pio, Il Vaticano e i suoi sotterranei, il continuo confronto di tra il Bene e il Male, il commissario Rosco e i misteriosi delitti che è meglio negare. Non vi anticipo nulla. Per chi non potrà vederlo in diretta, posterò in giornata il podcast alla trasmissione.

A domani!!!!

https://danielaalibrandi.wordpress.com/2021/11/28/dove-acquistare-delitti-negati-nei-sacri-sotterranei/

Standard
Eventi, LE NEWS

Al Book Pride di Milano con due dei miei romanzi!


Un altro importante appuntamento al Book Pride di Milano, dal 4 al 6 marzo, con due dei miei romanzi! “Viaggio a Vienna” (Morellini Editore) Stand D16 e “Una morte sola non basta” (Del Vecchio Editore) Stand L08. Due libri diversi tra loro, dalle storie coinvolgenti e sorprendenti.

“Viaggio a Vienna”, pubblicato da Morellini Editore, è stato ospite di importanti trasmissioni, come Rai Radio 1 Incontri d’autore, Dituttodipiù di Radio Roma Capitale, Non posso vivere senza libri di Radio Bruno Brescia, e al Tg2 Eat Parade. Inoltre molti settimanali, come L’Ortica del venerdì e Mio si sono occupati di questa trama magnetica, così come il periodico Nuova Armonia della RAI. Il romanzo è in esposizione permanente presso la Fiera italiana dello scrittore, del libro e del lettore, una ribalta internazionale. “Viaggio a Vienna” è stato segnalato dai circoli letterari italiani come uno dei più bei libri del 2020 e inserito nel torneo Robinson di Repubblica 2021.

https://danielaalibrandi.wordpress.com/2020/10/17/dove-acquistare-viaggio-a-vienna/

“Una morte sola non basta”, pubblicato da Del Vecchio Editore nel 2016, considerato un grande romanzo (neo)realista dalla critica letteraria, è stato apprezzato anche dalla stampa con molti articoli usciti nelle più importanti testate giornalistiche nazionali e presentato presso la Biblioteca della Camera dei Deputati. Il romanzo è in esposizione permanente presso la Fiera italiana dello scrittore, del libro e del lettore, una ribalta internazionale. Da sempre in catalogo nelle principali biblioteche italiane, adesso “Una morte sola non basta” figura nelle due prestigiose biblioteche statunitensi di Harvard e Yale.

https://danielaalibrandi.wordpress.com/2020/01/05/634-dove-acquistare-una-morte-sola-non-basta/

Standard