LE NEWS

“Ma quando ti decidi a scrivere un libro per bambini?”mi ha chiesto osservandomi con i suoi occhi grandi


ATTENZIONE, L’EVENTO DEL 21 OTTOBRE E’ STATO ANNULLATO E RINVIATO A DATA DA DESTINARSI
Un giorno un bambino a cui tengo moltissimo mi ha detto: “Tu scrivi tanti romanzi, hai inventato anche una favola, ma quando ti decidi a scrivere un bel libro per bambini?” Ed è nato così “L’Ispettore Supplì e altre fantastiche storie”.
E’ stata una sfida, lanciata con lo sguardo diretto di due occhi grandi e mani piccole, mentre un sorriso divertito si apriva sul suo volto. E io l’ho accettata, sentendomi come una bambina della sua stessa età. In quel momento non sapevamo che il mondo si sarebbe fermato di lì a pochi giorni e che non ci saremmo visti per alcuni mesi. E chiusa in casa ho scritto il libro che lui mi aveva spronato a scrivere, dimenticando le mascherine e i contagi, immergendomi nel mondo fantasioso che solo gli occhi dei bambini riescono a vedere. E’ nato così “L’Ispettore Supplì e altre fantastiche storie”, che viene pubblicato il 15 ottobre da L’Erudita di Giulio Perrone Editore e presentato per la prima volta presso la Biblioteca Comunale “Nilde Iotti” di Cerveteri mercoledì 21 ottobre alle ore 17.00.
Per me un momento particolare, visto che avrò il piacere di rivolgermi a un pubblico di piccoli lettori, che sono i più attenti e i più sensibili. Un’esperienza nuova, che mi affascina e mi stimola. Fino ad ora ho presentato romanzi noir, thriller e gialli a un pubblico adulto e raffinato. Ma adesso avrò tanti grandi occhi a osservarmi e piccole mani ad applaudirmi, anche se gli applausi non sono del tutto scontati. I bambini sanno essere dei giudici infallibili e io mi sottopongo con entusiasmo al loro arguto giudizio.
E “L’Ispettore Supplì e altre fantastiche storie” è senz’altro una lettura avvincente, per coraggiosi e curiosi esploratori del mondo. In fin dei conti è proprio vero, non si è scrittori completi se non si riesce a creare trame avvincenti per piccoli lettori!

“Immaginate se sparissero misteriosamente alcune mozzarelle e un improvvisato ispettore dovesse ritrovarle con l’aiuto di amici inaspettati, o se trovaste un uovo di velociraptor in una caverna, o se addirittura riusciste ad andare sulla luna in compagnia di un bizzarro robot.Quattro avventure per coraggiosi e curiosi piccoli esploratori del mondo.”

Standard

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.